Aperto lo stage 3 di Climate-KIC Startup Accelerator Italy 2018-2019

Aperto lo stage 3 di Climate-KIC Startup Accelerator Italy 2018-2019

Il programma è sostenuto da Gruppo Hera,  prima multiutility italiana nel settore ambientale.
 

 


COMUNICAZIONE RELATIVA AL BANDO DI SELEZIONE “CLIMATE-KIC STARTUP ACCELERATOR ITALY 2018-2019 - Stage 3”


 

BANDO APERTO PER PRESENTARE LA PROPRIA CANDIDATURA

Climate-KIC StartUp Accelerator Italy è il programma di accelerazione di impresa gestito in Italia da ASTER in qualità di partner di Climate-KIC Italy, la Knowledge Innovation Community on Climate Change, in collaborazione con Hub Innovation Trentino - HIT (www.trentinoinnovation.eu) e Trentino Sviluppo S.p.A. (www.trentinosviluppo.it), sostenuta, quest'anno da Gruppo Hera, prima multiutility italiana nel settore ambientale.

Il percorso ha l’obiettivo di sviluppare conoscenze e promuovere innovazione in ambiti tematici rilevanti per il cambiamento climatico ed è rivolto a nuove iniziative imprenditoriali provenienti dall'Italia. 

I vincitori hanno accesso a un pacchetto di servizi e contributi finanziari per sviluppare il proprio progetto d’impresa.

I servizi del programma avranno luogo principalmente in Emilia-Romagna - es. le formazioni e gli eventi - ma i vincitori avranno anche accesso a servizi “taylor made” offerti direttamente da ASTER, Trentino Sviluppo e HIT.

A chi si rivolge

Il programma è aperto a portatori di idee e/o progetti imprenditoriali e a start-up già attive nel settore della low carbon economy.

Sono ammessi a partecipare al programma esclusivamente persone residenti e/o domiciliate nel territorio italiano e startup con sede legale e/o operativa in Italia, che rientrino in una delle seguenti categorie:

  • aspiranti imprenditori in team di almeno due persone che intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi nel low carbon market
  • start-up costituite dopo il 1 gennaio 2015, operanti nel low carbon market, che stiano ricercando supporto nell’approfondimento del proprio modello di business.

Le idee imprenditoriali che partecipano al programma devono possedere i seguenti requisiti:

  • carattere di innovatività dei prodotti/servizi offerti,
  • buone potenzialità di mercato,
  • ”Climate impact” dei prodotti/servizi offerti, cioè impatto positivo in termini di riduzione delle emissioni o di migliorate capacità di adattamento e resilienza ai cambiamenti climatici.

Cosa offre

Il programma si compone di 3 fasi autonome e distinte:

Stage 1: Fundamentals/Business Model Development [selezioni concluse]

Obiettivo: sostenere idee d’impresa e startup costituite nella redazione di un business plan nei suoi aspetti essenziali.

Durata: aprile – luglio 2018

Risultati attesi: redazione di una business idea in forma scritta. Il modello di documento sarà fornito da Aster.

Servizi offerti a tutti i beneficiari:

  • coaching per lo sviluppo dell’idea imprenditoriale;
  • 3 giornate di formazione sui temi legati all’avvio di un’attività imprenditoriale organizzate a Bologna;
  • workshop durante la fiera Research To Business (http://www.rdueb.it) che si terrà a Bologna il 7-8 giugno 2018;
  • rimborso spese per un massimo di Euro 5.000,00 per ciascun progetto/impresa selezionato.

Verranno selezionati per entrare a far parte dello Stage 1:

  • 11 progetti d’impresa e startup che saranno assistite da ASTER. Oltre ai servizi sopra descritti, i team supportati da ASTER avranno accesso a:
    • sale riunioni presso l’incubatore Le Serre di Aster in Via Castiglione 136 a Bologna per organizzare incontri con consulenti, clienti o esperti;
    • servizi di assistenza per la tutela e la valorizzazione della proprietà intellettuale, per l’accesso a capitali e risorse finanziarie per l’innovazione, a strumenti di finanza agevolata e anche supporto al  networking;
    • rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna (https://www.retealtatecnologia.it);
    • seminari organizzati da ASTER inerenti l’imprenditorialità a titolo gratuito.
  • 5 progetti d’impresa e startup che saranno assistite da Trentino Sviluppo, in collaborazione con HIT. Oltre ai servizi sopra descritti, i team e le startup potranno avere accesso a:
    • spazi di coworking, sale riunioni presso il Business Innovation Centre di Trentino Sviluppo denominato Progetto Manifattura in Piazza Manifattura 1 a Rovereto per organizzare incontri con consulenti, clienti o esperti o eventualmente a spazi di co-working resi disponibili da partner di Trentino Sviluppo;
    • network di investitori di Trentino Sviluppo, al network di imprese ad alta innovazione collegati a Trentino Sviluppo;
    • corsi e seminari, a titolo gratuito, di Innovation Academy 2018 di Trentino Sviluppo.

Stage 2: Business Model Validation [selezioni concluse]

Obiettivo: verificare la fattibilità tecnico/economica/finanziaria di progetti imprenditoriali e startup costituite e sviluppare l’attività commerciale attraverso un primo contatto con partner tecnologici e/o commerciali e con potenziali clienti.

Durata: luglio – dicembre 2018

Risultati attesi: business plan e report sul feedback ottenuto dai primi contatti con potenziali partner e/o con clienti.

Servizi offerti:

  • coaching per lo sviluppo del progetto;
  • 4 giornate di formazione sui temi legati al marketing e alla vendita di prodotti/servizi organizzate a Bologna;
  • workshop durante un evento pubblico di grande rilevanza organizzato in Emilia-Romagna;
  • rimborso per un massimo di Euro 15.000,00 per ciascuna impresa selezionata.

Verranno selezionati per entrare a far parte dello Stage 2:

  • almeno 7 progetti d’impresa e startup che saranno assistite da ASTER. Oltre ai servizi sopra descritti, le startup potranno avere accesso a:
    • sale riunioni presso l’incubatore Le Serre di Aster in Via Castiglione 136 a Bologna per organizzare incontri con consulenti, clienti o esperti;
    • servizi di assistenza per la tutela e la valorizzazione della proprietà intellettuale, per l’accesso a capitali e risorse finanziarie per l’innovazione, a strumenti di finanza agevolata e anche supporto al  networking;
    • rete Alta Tecnologia dell’Emilia-Romagna (https://www.retealtatecnologia.it);
    • seminari organizzati da ASTER inerenti l’imprenditorialità a titolo gratuito.

Sarà inoltre eventualmente possibile l’utilizzo degli spazi riservato alle start up presso Le Serre di Aster in Via Castiglione 136 a Bologna per la durata  massima di 12 mesi.

  • almeno 2 startup che saranno assistite da Trentino Sviluppo, con il supporto di HIT. Oltre ai servizi sopra descritti, i team avranno accesso a:
    • spazi di coworking, sale riunioni presso il Business Innovation Centre di Trentino Sviluppo denominato Progetto Manifattura in Piazza Manifattura 1 a Rovereto per organizzare incontri con consulenti, clienti o esperti o eventualmente a spazi di co-working resi disponibili da partner di Trentino Sviluppo;
    • network di investitori di Trentino Sviluppo, al network di imprese ad alta innovazione collegati a Trentino Sviluppo;
    • corsi e seminari, a titolo gratuito, di Innovation Academy 2018 di Trentino Sviluppo.

Stage 3: Preparation for Investment readiness [selezioni in corso]

Obiettivo: supportare fino a 3 startup già costituite nello sviluppo del business, l’accesso a finanziamenti e “investment readiness”

Durata: maggio – dicembre 2019

Servizi offerti:

  • coaching per lo sviluppo del progetto;
  • fino a 5 giornate di formazione sui temi legati al fund raising, investment readiness, sviluppo del business e internazionalizzazione;
  • contributi finanziari per un massimo di Euro 30.000, per la copertura di spese di cui si dimostri la necessità in rapporto all’attività principale dell’impresa.  Il rimborso riguarderà indicativamente le seguenti spese:
    • spese di personale esclusivamente dei soci delle imprese che non ricevono compenso dalla startup e fino ad un massimo di € 10.000,00.
    • spese di viaggio, soggiorno e altre spese necessarie per partecipare a formazioni, eventi, manifestazioni fieristiche, incontri di business;
    • consulenze specialistiche;
    • spese per prototipi;
    • materiali di comunicazione;
    • altre spese che siano funzionali allo sviluppo strategico del progetto d’impresa approvato.
  • altre opportunità previste dal programma Climate-KIC Startup Accelerator o dai soggetti attuatori.
  • attività di networking e promozione.

 

Come partecipare

Per presentare la domanda di partecipazione alla Fase 3 è necessario seguire la procedura descritta nel bando all'ART. 4 "Modalità e termine di presentazione delle domande"

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata alle ore 18:00 (ora italiana) del 26 aprile 2019.

Documenti Stage 3

  1. Bando “Climate-KIC Startup Accelerator Italy 2018/2019 - Stage 3”
  2. FAC-SIMILE Application Stage 3 (le informazioni andranno poi inserite nel modulo online al seguente link: https://bit.ly/2CEvWEr )
  3. Modello di Business Plan
  4. CV di ogni membro del team-  - inclusi soci, dipendenti e collaboratori attivamente impegnati nel progetto - che si candidano per partecipare a questo programma. (E’ consigliato il formato Europass)
  5. Dichiarazione dell’atto di notorietà per le startup costituite
Data di scadenza: 
26/04/2019